Newsletter di RadioMaria

Newsletter di P. Livio - 21 Marzo 2017 

 

Cari amici,

La Regina della pace, nell'ultima apparizione ordinaria nel Natale 1982, ha promesso a Mirjana che le sarebbe apparsa per tutta la vita il 18 Marzo e così è stato anche quest’anno. La Madonna nel suo messaggio ci indica l’incontro finale con suo Figlio, quando potremo contemplarlo in volto, se la nostra anima sarà pura e avremo il cuore colmo di pace. Nel tempo del pellegrinaggio sulla terra dovremo sopportare con pazienza, amare e illuminare quelli che sono nelle tenebre, perché tutti, coscientemente o incoscientemente cerchino suo Figlio. 

Vostro Padre Livio

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, fiore e pianta

Messaggio della Regina della pace a Mirjana, 18 marzo 2017

“Cari figli, 
il mio desiderio materno è che i vostri cuori siano riempiti di pace e che le vostre anime sino pure affinché alla presenza di mio Figlio possiate vedere il Suo volto. Perché, figli miei, come madre so che avete sete di consolazione, speranza e protezione. 
Figli miei, voi, coscientemente ed incoscientemente  cercate mio Figlio. 
Anch' io mentre trascorrevo il tempo terreno gioivo, soffrivo e con pazienza sopportavo i dolori finché il mio Figlio nella sua gloria li ha eliminati. 
Perciò dico a mio Figlio: Aiutali sempre! Voi ,figli miei, con amore veritiero illuminate le tenebre dell'egoismo  che avvolgono sempre di più i miei figli. Siate generosi. Le vostre mani e il vostro cuore siano sempre aperti. Non temete. Abbandonatevi a mio Figlio con fiducia e speranza. 
Guardando verso di Lui vivete la vita con amore. 
Amare significa donarsi, sopportare e mai giudicare. 
Amare significa vivere le parole di mio Figlio. 
Figli miei, come madre vi dico: soltanto l'amore veritiero guida alla felicità eterna. 


Ascolta l'audio del commento al messaggio di P. Livio



Cari amici,

un grazie di cuore per la vostra generosa risposta al progetto “Accendi una nuova Radio Maria”, che ci ha permesso di compiere dei passi in avanti. Sono ora 78 le Radio Maria presenti nei cinque continenti. Molte però, specialmente in Africa, devono ancora crescere per divenire radio nazionali. Altre invece sono in attesa di aiuti per poter mettere la prima pietra. La carne al fuoco è molta, ma mancano le risorse, dovendo in primo luogo provvedere perché Radio Maria in Italia funzioni bene e sia all’altezza delle sfide quotidiane. Segnaliamo qui alla vostra generosità alcuni progetti particolarmente significativi, in Africa e in Medio Oriente, che vorremmo realizzare col vostro aiuto. 
I canali per le offerte sono quelli consueti di Radio Maria, dove potrete specificare l’intenzione.

Radio Maria in Siria – La situazione in Siria è ben lontana dall’essere pacificata, ma la presenza di una Radio Maria al servizio delle comunità cristiane è fondamentale per aiutare la rinascita. Siamo in contatto con le autorità religiose di Damasco per compiere i primi passi necessari. Nel medesimo tempo è già presente uno studio mobile ad Aleppo che ha trasmesso la S. Messa di Natale dalla Cattedrale diroccata attraverso Radio Mariam.
(Costo previsto: euro 250.000).

Radio Maria a Kibeho, in Rwanda (11 milioni di abitanti – Cattolici  60%)
Presso il santuario di Nostra Signora dei Dolori a Kibeho, dove Maria apparve negli anni '80, è in costruzione uno studio al servizio di tutte le Radio Maria africane. Il 15 settembre è stata posata la prima pietra e col vostro aiuto potremo diffondere l’accorato appello di Maria per la conversione dei cuori. I lavori procedono bene, grazie alle offerte che stanno arrivando dai nostri ascoltatori.
(Costo totale:  euro  120.000)

Radio Mariam (in lingua araba)
In coincidenza con il Giubileo della Misericordia è nata Radio Mariam come risposta concreta all’appello di Papa Francesco per i cristiani arabi, in particolare quelli perseguitati.  Trasmette via web e satellite da una sede centrale in Italia, con sedi locali in Giordania, Iraq (Erbil), Libano, mentre stiamo lavorando per realizzarle anche, appena possibile, anche in Siria Egitto, Palestina. 
Già attiva, gli ascoltatori sono in continua crescita da 160 paesi. Negli ultimi tre mesi gli ascoltatori sono raddoppiati.
(Costo annuale di gestione: euro 100.000)

Radio Maria Ghana (26 milioni di abitanti - Cattolici 10%)
In questo grande paese africano abbiamo ottenuto la licenza per Cape Cost e nei prossimi mesi dobbiamo operare per costruire la sede in modo tale da incominciare le trasmissioni. 
(Costo totale: euro 250.000)

Radio Maria Haiti (8 milioni di abitanti - Cattolici 90% ) 
È un paese molto povero e recentemente colpito da terremoti. Stiamo lavorando per dare inizio a Radio Maria entro l’anno. Portorico, Cuba e Jamaica sono gli  altri paesi dei Caraibi in attesa. 
(Costo totale: euro 250.000)

Radio Maria Lesotho (2 milioni di abitanti – Cattolici 45%)
La radio diocesana della capitale Maseru intende trasformarsi in Radio Maria ed estendersi poi a livello nazionale. La posizione di Maseru permetterà sin dall’inizio di arrivare anche nel confinante Sudafrica.
(Costo totale: euro 110.000)

Stazioni linguistiche in Africa: Abbiamo in programma di realizzare nei vari paesi africani, dove Radio Maria è già presente, almeno una decina stazioni ausiliarie per trasmettere in lingua locale, strumento formidabile per l’evangelizzazione. Sono 30 le lingue con cui Radio Maria attualmente trasmette in Africa. (Costo di ogni stazione: 100.000 euro). 

Progetto “Missione Africa Subsahariana” 
Oggi circa 135 milioni di africani vengono raggiunti dai programmi di Radio Maria, con un ascolto di circa 25 milioni ogni giorno (l’ascolto più alto di tutti i continenti). Migliaia di volontari ogni giorno collaborano ai programmi trasmessi in 30 lingue locali. Il progetto  nei prossimi anni punta a sviluppare questa presenza e rafforzarla, creando nuove emittenti e rispondendo alle chiamate dei Vescovi:  Kenya (Diocesi di Nairobi; 650.000 euro) Rep. Democratica del Congo (Diocesi di Kisangani, Matadi e Lubumbashi) e Zambia (4 nuove frequenze, costo totale: euro 850.000).

Progetto S. Messa sul territorio
Partendo dal messaggio consegnatoci da Papa Francesco “Andate nelle periferie umane del
mondo…”, vogliamo offrire la possibilità a diverse Radio Maria che ne sono sprovviste, di trasmettere la Santa Messa da diversi luoghi attraverso la distribuzione di:  200 nuovi studi mobili
(Costo totale: euro 600.000)

Progetto Radio Maria nell’Europa dell'Est
Radio Maria è presente in quasi tutte le nazioni dell’Europa Orientale, che in passato è stata soggetta al comunismo. Ora abbiamo la possibilità di accendere due nuove Radio Maria in Slovacchia e Bielorussia.
(Costo totale: euro 150.000)

Progetto Madre di Misericordia. Radio Maria si propone di distribuire in tutto il mondo 500 radioline per la pastorale dei cappellani:
•negli ospedali per i malati terminali
•nelle carceri
•nei campi profughi ove arrivano le frequenze di RM
(Costo totale: euro 500.000)

Ovviamente ci sono in cantiere altre iniziative che vi segnaleremo man mano che avremo realizzato questi progetti già pronti per partire. Facciamo tutto quanto ci è possibile per aiutare la Madonna a portare nel mondo la preghiera, l’amore e la pace. Guardiamo a quello che è stato già fatto e prendiamo coraggio per andare avanti.



MERCOLEDI 20 MARZO 2017

  

Carissime famiglie
come promesso abbiamo organizzato per mercoledì 22 marzo
una Via Crucis condotta in diretta dai bambini nella cappella di Radio Maria - sede di Erba (Como) - Via Milano 12.

Possono partecipare le famiglie dei dintorni di Erba coi loro bambini venendo proprio nella sede di Radio Maria verso le 14.10

I giovani dell'accoglienza vi accompagneranno ed assisteranno in cappella. 
I bambini potranno unirsi al gruppo già presente per condurre le varie stazioni.
Il tutto partirà con una breve processione all'interno della cappella, dalla statua della Madonna alle varie stazioni della Via Crucis per raggiungere poi il crocifisso.

Vi aspettiamo!!!!!  

  

      Risultati immagini per radiolina madonna

Vuoi ricevere a casa tua un libro? oppure ti interessa riascoltare una trasmissione in particolare? FAI RICHIESTA AI NOSTRI UFFICI:
telefona allo 031-610600 scrivi a info.ita@radiomaria.org oppure entra nel nostro fornito catalogo su www.radiomaria.it

    


VENERDI 24 MARZO - ORE 20.25 
Siete tutti invitati a partecipare al S. Rosario in diretta su Radio Maria animato dai giovani presso l'Ispettoria Sicula Madre Morano - Via Caronda 224 CATANIA

Alle ore 21.25: CATECHESI GIOVANILE di P. LIVIO IN DIRETTA dalla regia di ERBA





 alla prossima newsletter....

   

CERCHI QUALCOSA?

Contenuti Medjugorje

RADIO MARIA E IL PAPA

notizie radio vaticana

Ricerca Collaboratori

Se vuoi collaborare con noi clicca qui

Le nostre preghiere

Notizie dal mondo della chiesa

Radio Maria - Via Milano 12, 22036 Erba (CO) - CF 94023530150 - info.ita@radiomaria.org

Privacy | Mappa del sito | Versione stampabile | Entra | © 2008 - 2017 Radio Maria | Powered by WFRM