I

Newsletter di P. Livio - 15 Maggio 2019

 
Martedì 14 Maggio
 
 Cari amici,
durante la S. Messa delle h 8, in lingua croata, di Domenica 12 Maggio, Mons Hoser ha comunicato la decisione del Santo Padre, di autorizzare i pellegrinaggi a Medjugorje: “Bellissima notizia oggi per Medjugorje: Papa Francesco ha approvato i pellegrinaggi a Medjugorje”. Nel medesimo tempo, confermando la notizia, la sala stampa vaticana ha precisato che “questi pellegrinaggi non devono essere interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa”. In passato la S. Sede aveva già permesso che i pellegrinaggi fossero organizzati privatamente. Ora, invece, le diocesi e le parrocchie potranno organizzare e guidare questi pellegrinaggi, espressione della pietà mariana del popolo di Dio. Si tratta senza dubbio di una decisione importante, che da tempo era attesa, ma che, presumibilmente, è stata resa possibile con la presenza nella parrocchia di Medjugorje di un delegato papale, nella persona di Mons Hoser, al fine di coordinare la pastorale per i pellegrini. Questa decisione riempirà di gioia il cuore di molte persone e incrementerà la presenza dei pellegrini, già così numerosi e provenienti da ogni parte del mondo. La Madonna raggiunge sempre i suoi obbiettivi, se noi la ascoltiamo. Nei primi tempi la “Gospa” aveva detto ai veggenti che noi dobbiamo preoccuparci della nostra conversione, perché sulle disposizioni della Chiesa avrebbe vigilato Lei. Questo significa che il punto focale, che sta a cuore alla Madonna, è l’accoglienza dei suoi messaggi, perché fortifichino la fede e rinnovino la vita. Il rinnovamento spirituale della Chiesa passa attraverso i cuori e ognuno di noi è importante. In tutti questi anni, fin dalla sua nascita, Radio Maria ha diffuso i messaggi della Regina della pace, portando la voce di Maria nel mondo intero. Tuttavia, come dicono i veggenti, siamo solo all’inizio. La Madonna è qui da così tanto tempo perché non abbiamo a perderci nel momento della prova.
 

 
MARIATONA DEL MESE DI MAGGIO PER AIUTARE RADIO MARIA
 
RADIO MARIA,PORTA IL NOME DELLA BEATA VERGINE MARIA e il mese di maggio è tutto dedicato alla Beata Vergine Maria!
 
Perche’ non scegliere una delle feste mariane del mese di maggio, come Nostra Signora del Santissimo Sacramento e Nostra Signora di Fatima (13 maggio), Maria, Aiuto dei Cristiani (24 maggio) o la festa della Visitazione (31 maggio), per offrire un atto di carità speciale verso la tua Radio Maria?
 
Il giorno della Festa della Mamma, trova anche tu un modo speciale per portare avanti RADIO MARIA,la Radio che porta il nome di MARIA,in questo mese a lei dedicato!
 
*** PRESENTE LA STATUA DELLA REGINA DI RADIO MARIA ***
 
Cari amici dal pomeriggio di sabato 18 e per tutta la giornata di domenica 19 maggio, Radio Maria Pellegrina sarà presente con i suoi volontari e i suoi gazebo nelle parrocchie e nei luoghi di sofferenza di Caserta e Cuneo. Ci saranno anche dei collegamenti in diretta con Radio Maria in particolare vi attendiamo per la recita del Rosario per l’Italia, inoltre sia il sabato che la domenica i bambini potranno partecipare al concorso “Disegna Radio Maria”. Tutti i disegni saranno poi premiati con una pergamena di partecipazione.
 
Vi invitiamo a partecipare come volontari a questa bella iniziativa chiamando il numero
031-610600 oppure scrivendo a info.ita@radiomaria.org
 
Troverete gli indirizzi delle parrocchie e tutti i dettagli della giornata anche sul nostro sito www.radiomaria.it
 
CUNEO
- OSPEDALE SANTA CROCE NOSTRA SIGNORA DELLA MISERICORDIA
Via Michele Coppino, 26 - Cuneo
Domenica 19 maggio, ore 10:30 – Santa Messa e Santo Rosario per l’Italia
IN DIRETTA RADIOFONICA
 
- PARROCCHIA CUORE IMMACOLATO
Via Dante Livio Bianco, 1- Cuneo
 
- PARROCCHIA SACRO CUORE
Via Mons. Peano, 3 - Ingresso Corso Nizza - Cuneo
 
- CATTEDRALE SANTA MARIA DEL BOSCO
Via Seminario, 3 - Ingresso Via Roma - Cuneo
 
- SAN GIOVANNI BOSCO SALESIANI
Via San Giovanni Bosco, 15 - Cuneo
 
 
CASERTA
- PARROCCHIA SAN BENEDETTO ABATE
Via Arena – Caserta
Domenica 19 maggio, ore 16:30 - Santo Rosario e Santa Messa con Vespri
IN DIRETTA RADIOFONICA
 
- SANTUARIO SANT’ANNA
Piazza Sant’Anna, 7 – Caserta
 
- PARROCCHIA SAN PIETRO IN CATTEDRA
Via Vescovo Michele Natale, 31 – Caserta
- PARROCCHIA SANT’ANTONIO DI PADOVA
Corso Pietro Giannone, 100 – Caserta
 
- CAPPELLA OSPEDALE CIVILE
Via Ferdinando Palasciano – Caserta
______________________________________________
 
 
LA GIOIA DI AMARE
di Padre Livio
Ed. Piemme
 
L’amore è l’esperienza fondamentale della vita umana, dalla quale dipende il suo senso e la sua realizzazione. Non c’è persona che non desideri amare ed essere amata. Non si tratta di un desiderio come gli altri, che hanno un’importanza relativa per la vita. Si può vivere senza denaro, senza cultura e persino senza salute, ma non si può vivere senza amore. L’essere umano, fin dal momento in cui entra nel mondo, è affamato di amore più di ogni altra cosa. Gli puoi dare tutto, persino l’intero universo, ma non saprebbe che cosa farsene se non trova un cuore dove abbeverarsi e dove riposare. L’amore è ciò che tutti desiderano e senza il quale non sono felici. Sono saggi coloro che impostano la vita mettendo l’amore al primo posto e subordinando ad esso tutto il resto, perché nulla è più prezioso e più desiderabile dell’amore. Più la vita passa, correndo verso la fine, e più ci si rende conto che senza l’amore è stata inutile. Solo l’amore lascia orme incancellabili sulla sabbia instabile del tempo. La necessità ineliminabile dell’amore e la sua onnipresenza nelle esperienze di vita hanno bisogno di una chiave di comprensione. Non è facile, perché l’amore è un mistero inafferrabile, che riguarda non solo il rapporto fra uomo e donna, ma ogni ambito dell’esistenza umana. La fede squarcia il velo del mistero rivelandoci che Dio è amore. Lo è perché Dio, nel suo intimo, è eterna comunione di amore, dalla quale tutto proviene e alla quale tutto tende. Ogni persona umana porta il sigillo del suo Creatore, perché l’ha creata capace di donare e di ricevere amore. Quando l’uomo esce da se stesso, superando le forze oscure dell’egoismo, e cerca di vivere la vita come un dono, lo sappia o non lo sappia, si mette sulla via che porta a Dio. L’amore di Dio e del prossimo si alimentano a vicenda e la loro intensità ricolma incessantemente il cuore di felicità. L’amore ha le sue illusioni, le sue sofferenze e i suoi fallimenti. E’ una perla rara che ha molte imitazioni. E’ un dono che si può corrompere, è una conquista mai del tutto acquisita. Il veleno sottile dell’egoismo lo insidia senza dare tregua. Questo fiore divino, miracolo sublime della creazione, ha bisogno di essere coltivato, protetto, purificato. I suoi petali si chiamano rispetto, umiltà, perdono, sincerità, sacrificio. Fai crescere questo fiore e ti sarà concesso di conoscere ciò che ti attende nell’eternità.
 
Padre Livio
 
 
RICHIEDI IL NUOVO LIBRO DI P. LIVIO:
" LA GIOIA DI AMARE " Ediz.Piemme - anche nelle librerie-
IN REGALO RICEVERAI L'ESCLUSIVA CORONCINA DEL ROSARIO A PERLINE AZZURRE CON LA CARD di RADIO MARIA CON I MISTERI !!
Speciale per il mese di Maggio, ➡️disponibile fino ad esaurimento scorta⬅️
 
Chiama o scrivi subito!
☎️031 610600
📧 info.ita@radiomaria.org
 
LIBERA OFFERTA: RADIO MARIA VIVE SOLO CON IL TUO AIUTO,INDISPENSABILE!

 
 
 

 
 



   

CERCHI QUALCOSA?

Contenuti Medjugorje

RADIO MARIA E IL PAPA

Notizie dal mondo della chiesa

Le nostre preghiere

Devozioni, Coroncine, Novene, Suppliche

Risultati immagini per DEVOZIONI SUPPLICHE




notizie radio vaticana

Ricerca Collaboratori

Se vuoi collaborare con noi clicca qui

Radio Maria - Via Milano 12, 20036 Erba (CO) - CF 94023530150 - info.ita@radiomaria.org

Privacy | Mappa del sito | Versione stampabile | Entra | © 2008 - 2019 Radio Maria | Powered by WFRM